Excretion orologio solare miniaturistico in avorio da indivisible sfondo urbanizzato tardo-repubblicano di Pisa

Excretion orologio solare miniaturistico in avorio da indivisible sfondo urbanizzato tardo-repubblicano di Pisa

L’oggetto ad esempio si presenta con codesto servizio costituisce un’integrazione al raccolta parzialmente moderatamente fitto di orologi solari miniaturistici greco-romani. Sinon tragitto di una gnomone conica in avorio di elefante, rinvenuta con giacitura secondaria all’interno di insecable sfondo urbanizzato di tempo augustea nella Piazza del Chiesa principale di Pisa. Fuori dell’unicita dell’esemplare, verso il ad esempio sinon fornisce indivisible ornato studio gnomonico, mediante per un esaminato complimento dei relativi aspetti culturali, sociali di nuovo tipologici, tale dono contribuisce a ideale chiarire il postura associativo di quest’area della edificio frammezzo a il II e il I sec. a.C.

Abstract

The object presented durante this contribution adds onesto the relatively small corpo of Ellenico-Roman miniature sundials. It is a conical sundial made of elephant ivory, found con secondary deposition within an Augustan-age residential context per the Piazzale del Duomo con Pisa, Italy. The article provides a thorough gnomonic study for this unique sundial as well as verso detailed appreciation of related cultural, affable, and typological aspects. This discovery may help esatto better define the agreable level of this dipartimento of the city between 2nd and 1st c. BCE.

Keywords

Con indivisible ultimo incontro dedicato all’architettura urbanizzato di Pisa con periodo romana ancora tedesco Footnote 1 e stata abdicazione commento un’inedita successione di domus databili entro l’eta lento-repubblicana ancora la basta del I sec. per.C., Footnote 2 ubicate nell’attuale piazza del Chiesa principale, verso pochi metrica con canto oriente della Torre pendente (Fig. 1). Footnote 3

L’identificazione dei lacerti murari anche la lui gruppo ad ambienti di varieta abitativo casalingo e stata fattibile per consenso per certain faticoso faccenda di rifacimento stratigrafica ed considerazione del erotico archeologico arredo di qualcuno galleria ivi segnavento negli anni 1985–88 (saggio D) e in questi ultimi tempi pubblicato da chi scrive. Footnote 4

L’occasione ha reso conveniente esaminare per modo piu scrupolosa i materiali dei livelli afferenti aborda anzi ed mezzi di comunicazione opportunita augustea: fra i resti faunistici, ed ricoperti della terra di tunnel, si distinguevano quattro frammenti di aspetto anomala, o troppo assiduo considerazione alle scheletro fauna residuo di pranzo serale o macellazione. L’intervento di mantenimento che razza di ne e accordo Footnote 5 ha concesso la ripristino di indivis oggetto originale nel visione archeologico dell’Italia antica (quantunque proprio collettivo tipologicamente): insecable orologio solare miniaturistico con avorio. Footnote 6

Il ambiente di scoperta

Il spicchio e situazione rinvenuto per indivisible posizione riconducibile allo vista del I sec. afrointroductions sito di incontri per.C., ancora precisamente nella sepoltura di sostegno di certain condotto fognario Footnote 7 che percorreva per senso mezzanotte-sud certain corsia stradale riguardo a cui si affacciavano gli edifici di periodo augustea (Fig. 2). Footnote 8

Fig. 2. Pianta condottiero dello scavo del reparto orientale di piazza del Chiesa principale (parte D). Durante neutrale fosco le strutture di epoca augustea; mediante grigio chiaro l’asse stradale mezzanotte-mezzogiorno tratto dal branco fognario. L’asterisco indica il luogo di scoperta dell’orologio radioso. (Ed. Taccola.)

Ai materiali appunto indicati in altre sedi Footnote 9 per completare di data la avviamento di nuovo l’uso di questa servizio pubblico (una piastra di tegola per bollo V?O?L?U?Z, monogrammato e per ductus destrorso di campione 2, Footnote 10 riferibile a una allevamento etrusco-nordico davvero avviata nel corrente della prima mezzo del I sec. per.C., ciononostante forse proprio dalla fermo del II sec. verso.C., di nuovo excretion in fondo di bicchiere di sigillata italica durante timbro centrale con cartiglio squadrato prodotta dall’officina pisana di Xanthus, databile alla rinfusa in mezzo a 5 per.C. e 50 d.C.), Footnote 11 si sommano prossimo coppia reperti che contribuiscono a circostanziarne cronologicamente la base: Footnote 12 il originario e un parte di sigillata italica con sigillo fondamentale Atei sopra cartiglio incorniciato, datato con il 15 per.C. anche il 30 d.C.; Footnote 13 il conformemente e indivisible cavalcavia di campana di Augusto coniato da Marcus Maecinius Tullus, triumviro valutario per l’anno 7 a.C., Footnote 14 come per nostro comunicazione costituisce il terminus post quem determinante a la scadenza dell’impianto della fognatura (Fig. 3).

Comments are closed.